La storia del reggae italiano sale sul nostro palco – siamo felici di annunciare la presenza dei Niù Tennici.

BIO

Formatisi a Verona a metà anni ottanta hanno raggiunto il successo nel 1991 con il singolo d’esordio Affitta una Ferrari[1], brano che ironizzava sul fenomeno dello “Yuppismo” anni 80/90 fu pubblicato per la prima volta dall’etichetta milanese Vox Pop. Il singolo è stato poi inserito in numerose compilation di quell’anno fra cui Italian posseSotterranei italianiEstate italianaReggae radio station e Fiky fiky per citarne alcune.

Nel 1992 viene pubblicato il primo album, Noi siamo sexy (Mega, 1992)[1] che ottiene un discreto successo anche a livello Nazionale. Nel 1994 la canzone el mar dela Luna, grazie ad un DJ di Radio Miraflores di Lima raggiunge la notorietà persino in Perù, cosa del tutto strana per un brano cantato in dialetto veronese. Dopo una sospensione di nove anni si riuniscono nel 2005 per dar vita ad un’altra serie di concerti e nel 2012 pubblicano il secondo album Gira che te gira la testa a cui farà’ seguito nel 2015 il singolo di denuncia Slot Machine

seguito ancora nel 2019 dal nuovo album live studio Governo Tennico.

Ci sono state collaborazioni con Mauro Ottolini e Dan Xikidi, entrambi ex componenti del gruppo. (fonte https://it.wikipedia.org/wiki/Ni%C3%B9_Tennici)

MAGGIORI INFORMAZIONI

FB https://it-it.facebook.com/niutennici
IG https://www.instagram.com/niutennici/?hl=it